Consegna gratuita a partire da 49 €

Pranzo al volo in ufficio? Rendilo keto e torna in forma!

Donna con gli occhiali che mangia un panino seduta in ufficio

Il rientro al lavoro nell’anno nuovo rappresenta una svolta fondamentale per abbracciare uno stile di vita più sano e riequilibrarsi facilmente dopo i festeggiamenti delle festività. Questo momento di transizione offre l’opportunità perfetta per ripensare le proprie scelte alimentari, soprattutto per quanto riguarda i pasti consumati in ufficio.

Dopo gli eccessi di Natale e Capodanno, puntare su opzioni alimentari leggere e nutrienti può costituire il pilastro di un nuovo inizio, fornendo energia e vitalità per affrontare le sfide quotidiane. Per farlo è sempre bene consultare un professionista della nutrizione, così da evitare problemi di salute per un cambiamento troppo repentino, ma rinunciare all’occasione potrebbe rallentare drasticamente il ritorno ai normali ritmi di lavoro.

I cibi che scegliamo per il pranzo in ufficio giocano un ruolo fondamentale nel nostro benessere complessivo. Optare per alimenti che non appesantiscono come insalate vivaci ricche di colori e sapori rappresenta un’ottima scelta per soddisfare il palato e apportare una vasta gamma di nutrienti essenziali al nostro corpo, contribuendo a mantenere un livello di energia costante nel corso della giornata lavorativa.

Anche le zuppe dense di verdure, calde e avvolgenti, rappresentano una valida alternativa: ricche di vitamine e fibre non solo deliziano il palato ma nutrono il corpo in profondità, fornendo un senso di sazietà soddisfacente e supportando efficacemente il metabolismo.

E per le veloci pause di metà mattina o nel primo pomeriggio? Gli snack proteici sono quell’alleato segreto che non può mai mancare nel cassetto della scrivania: Nuvola Zero ne ha realizzati in diversi gusti, per soddisfare ogni esigenza e fornire la giusta dose di energia senza compromettere gli obiettivi di salute e forma fisica.

A pranzo un panino al volo e adesso… non mi torna più la fame!

Se è tua abitudine scegliere il famoso “panino” a pranzo, non temere: non è assolutamente vero che riuscirà a saziarti solo per breve tempo! Il trucco sta nello scegliere adeguatamente gli ingredienti, a partire dal pane stesso: troppi carboidrati affaticano il sistema digestivo e rallentano il ragionamento, soprattutto nelle prime ore del pomeriggio.

I classici panini all’olio, al latte o integrali non solo generano dei picchi glicemici, facendoti venir voglia di aprire il frigorifero ancor prima di tornare sulla stesura di quel progetto importante che devi consegnare entro la settimana, ma aumentano anche le calorie totali che ingerisci durante la giornata.

Optare invece per un buon panino chetogenico come il Pane Zero di Nuvola Zero ti permette di godere dei benefici di prodotto privo di carboidrati, zuccheri, glutine e lattosio e realizzato solo con ingredienti naturali come fibre vegetali di agrumi, proteine del latte, aceto di mele, olio extra vergine d’oliva, tuorlo d’uovo e altri nutrienti. Provalo e farciscilo come meglio credi, oppure segui il nostro consiglio preparandolo a casa con un gustosissimo hummus fai da te, per un pranzo in ufficio da far invidia ad ogni collega!

Panino farcito con hummus, pomodori secchi, olive e rucola

Ricetta per un panino chetogenico sfizioso e velocissimo

INGREDIENTI PER HUMMUS:
INGREDIENTI PER PANINO:
Procedimento
1

Cominciare preparando l’hummus: per prima cosa scolare e sciacquare i ceci precotti, per poi trasferirli in un mixer. Versare assieme il succo di limone, la tahina e l’olio, poi unire anche il sale.

2
Azionare il mixer e frullare fino al raggiungimento della giusta consistenza.
3
Trasferire la salsa hummus in una ciotola e guarnire con paprika a piacere, pepe e un filo d’olio.
4
Occuparsi poi dell’assemblaggio del panino: tagliare in due parti il Pane Zero alla Pizza e tostarlo a piacere in una padella.
5
Spalmare su un lato l’hummus fatto in casa e adagiarci sopra i fiocchi di latte senza lattosio.
6

Concludere aggiungendo i pomodorini, le olive e la rucola per completare il giusto mix di sapori, poi chiudere le due fette e assaporare la preparazione.

7

Buon appetito!

Prodotti suggeriti:

2,50 

[linked_variation]

Articoli correlati

Colazione estiva con porridge senza glutine con BiscoZero
Scegli una pausa pranzo leggera
finger food low carb per apertitivo con amici
Ragazza che monta le uova con la frusta in una ciota di vetro